venerdì 23 agosto 2019

"Estate sotto le stelle 2019": un questionario per valutare la rassegna

Da anni ormai l'Amministrazione del Comune di Breda di Piave, attraverso la nostra Biblioteca, organizza e realizza la rassegna "Estate sotto le stelle", un insieme di eventi rivolti a tutti, nei mesi di giugno e luglio.
Abbiamo presentato una brevissima sintesi della manifestazione in un post precedente. 
Questo post, invece, ha lo scopo di portarti a un questionario di gradimento, che trovi cliccando qui sopra, che ci servirà per progettare le future edizioni della rassegna.
Se hai partecipato a qualche incontro dell'"Estate sotto le stelle", spendi qualche minuto per risponderci. Potrai contribuire a rendere la rassegna più simile a quella che desideri.
Finita l'estate ed i rientri, cominceremo a proporvi gli eventi autunnali: il concorso "Leggere le scienze", giunto alla terza edizione, gli incontri con gli autori Bruno Tognolini e Paolo Alessandrini in ottobre e molto altro.
Ripartiremo con la definizione a la programmazione del Progetto Lettura con gli insegnanti delle scuole del territorio (qui trovi la sintesi dell'intero Progetto 2019) e stiamo già immaginando qualche attività Natalizia.
Seguici qui, e sulla nostra pagina Facebook!
 

giovedì 18 luglio 2019

Piccola chiusura estiva della biblioteca

La biblioteca di Breda chiuderà, uniformemente con gli altri uffici comunali, dal 15 al 18 agosto.
Per il resto, sarà regolarmente aperta, con il consueto orario e mantenendo, per quanto possibile, tutti i servizi, compreso l'interprestito, provinciale e nazionale.
Ricordiamo gli ampi spazi di lettura al primo piano, la presenza di wi-fi in tutta villa Olivi e nel parco antistante e la possibilità di prendere a prestito libri o dvd, di navigare su internet anche con propri dispositivi, di usufruire del grande portale MLOL.

sabato 13 luglio 2019

Estate sotto le stelle 2019: incontri partecipati!

La rassegna "Estate sotto le stelle 2019", voluta dall'Amministrazione comunale di Breda di Piave e organizzata dalla Biblioteca, si è conclusa giovedì sera.

Il primo incontro è stato giovedì 13 giugno: la compagnia AquaAlta ha messo in scena "Intrighi veneziani", un insieme di assaggi di opere di Goldoni, con la regia di Roberto Duprè. Il tempo atmosferico ha favorito la partecipazione, ed il divertito e numeroso pubblico si è fermato fino alla fine per applaudire abbondantemente gli attori, tra i quali il bredese Lino Pauletto.

Il giovedì successivo, il 20 giugno, grazie ad Arci, è stato proiettato il film di animazione per famiglie "Ferdinand": già lo scorso anno avevamo il desiderio di proporlo, ritenendolo una proposta buona e giusta. Purtroppo il tempo era davvero incerto, è piovuto a più riprese nel pomeriggio, e la sera abbiamo dovuto rifugiarci nella struttura della Polisportiva San Bartolomeo, che ringraziamo per la collaborazione. Siamo dispiaciuti per il disagio arrecato agli spettatori, ma i giorni d'estate sono davvero molto variabili.

E' stato necessario uno spostamento in ambiente coperto anche giovedì scorso, 11 luglio, stavolta nella struttura del GUP di Pero. In serata abbiamo assistito allo spettacolo "I musicanti di Brema", a cura del gruppo "Gli Alcuni". La rappresentazione ha avuto un grande successo e i bambini presenti hanno interagito attivamente con le attrici. L'esperienza viene ripetuta da molti anni e ormai costituisce un piacevole "appuntamento fisso" con il teatro per bambini.

Giovedì 27 giugno e venerdì 5
luglio abbiamo potuto rimanere sotto le stelle: sono state giornate molto calde.
Nella prima è stato proiettato a Vacil il film "Green book", apprezzato da molti.
Nella seconda i gruppi rock delle scuole di musica "Ravel" di Breda e Maserada, "Schumann" di Fossalta e "Luchesi" di Silea hanno proposto un vero e proprio concerto rock!

Tutte le iniziative, ad accesso libero e gratuito, hanno rappresentato un'occasione di uscita e di incontro per i bredesi e per i cittadini di altri comuni che ci hanno raggiunto.
Grazie infinite per la partecipazione: è proprio il vostro esserci che dà senso al nostro lavoro!!
Approfittiamo per ricordavi che la biblioteca, durante l'estate, sarà aperta con i consueti orari.











giovedì 20 giugno 2019

Giovani Lettori: chiamata a raccolta a fine estate

Il gruppo "Giovani Lettori" si è incontrato sabato scorso, 15 giugno, per provare a ripartire con ragazzi tra i 12 e i 20 anni che abbiano il desiderio di parlar di libri, di lettura e di trasmettere questa loro passione.
Per diversi anni il gruppo "Giovani Lettori" ha supportato e promosso la nostra biblioteca con varie iniziative: booktrailer, letture animate, post nel blog...
Oggi i giovanissimi, che sono cresciuti, vorrebbero poter passare questa grande eredità ad altri lettori "in erba", che possano diventare tedofori della fiamma della lettura.
Invitiamo quindi gli insegnanti, gli educatori ma soprattutto i genitori a promuovere questo gruppo giovane ed entusiasta, dove si possono coltivare amicizie, avere spazio per mettersi in gioco e manifestare se stessi.
La data nella quale i Giovani Lettori si incontreranno a settembre verrà svelata in agosto. Teneteli d'occhio, hanno anche un account Instagram!


mercoledì 19 giugno 2019

Isola: ci si ritrova a settembre

L'Isola dei Lettori ha accolto buone riflessioni su un paio di libri di Orwell, ieri sera in biblioteca.
Gli incontri riprenderanno a settembre.
Gli isolani consigliano di leggere, nel frattempo, un paio di libri, di cui si parlerà sull'Isola di settembre, che sarà mite e piacevole, e ricca dei ricordi vacanzieri e delle esperienze fatte dagli isolani:
"Il filo infinito" di Paolo Rumiz
"Tre piani" di Eshkol Nevo.
Buona estate a tutti, buone letture, su qualsiasi isola, metaforica o reale, siate.



lunedì 10 giugno 2019

Sull'Isola dei lettori incontriamo Orwell

Tempo di sole e di mare: un momento perfetto per frequentare l'Isola dei lettori (il nostro tradizionale "gruppo lettura") dove sarà presente, chiaramente in modo ideale, George Orwell.
Gli isolani, martedì 18 giugno alle 21.00, in biblioteca, parleranno di due capolavori del grande scrittore britannico: "La fattoria degli animali" e "1984". Sono libri conosciuti e molto letti, in quanto spesso consigliati alla scuola superiore. Invitiamo tutti a partecipare!! I partecipanti all'Isola dei lettori hanno età diverse, ma questo non compromette buone discussioni!
I libri sono spesso il pretesto per navigare in mari diversi dalla letteratura: si parla di sè e del mondo, ci si confronta con altre persone, si entra in relazione in maniera "tradizionale" e diretta. Si può anche partecipare solo per ascoltare, per capire come funziona un "gruppo lettura", per avere o dare spunti.
L'Isola dei lettori, durante l'estate, si prenderà una pausa perchè gli isolani prenderanno il largo per visitare veramente nuovi luoghi, e si ritroveranno arricchiti a settembre.


sabato 8 giugno 2019

L'edicola digitale: un servizio da non perdere!

A partire dal 10 giugno 2019 il servizio di "edicola digitale" presente nel portale tvb.bibliotechetrevigiane.it passerà alla nuova piattaforma PressReader.


La continuità del servizio edicola digitale viene garantita grazie al finanziamento straordinario con fondi propri della Provincia di Treviso.


I servizi saranno disponibili dal portale TVB seguendo il collegamento widget Edicola del menù eLib o direttamente all'indirizzo https://bibliotechetrevigiane.medialibrary.it

Per accedere è necessario contattare la nostra biblioteca (o quella alla quale si è iscritti) via mail o via telefono (0422600207). E' necessario avere un indirizzo mail attivo, in modo da ricevere username e password.



Saranno disponibili in formato digitale, i quotidiani italiani: il Corriere della Sera, con le edizioni locali (tra cui il Corriere del Veneto Treviso e Belluno) e i supplementi settimanali (La Lettura, Sette, IoDonna...); La Gazzetta dello Sport; Il Sole 24 Ore; Il Fatto Quotidiano; Libero ed Il Tempo.  
L’edicola metterà a disposizione, inoltre molti altri periodici italiani e stranieri!

Con PressReader sarà possibile anche ascoltare la lettura degli articoli, grazie alla funzionalità text-to-speech, oppure scegliere di tradurli in un'altra lingua o stamparli. Per accedere a queste funzionalità sarà sufficiente cliccare sulla pagina del quotidiano e selezionare l’opzione desiderata.